Cronaca

Sicurezza alimentare, il Nas in ristoranti e fast food

Sequestri e maxi multe in un locale cinese a Terracina e poi ad Aprilia

 

APRILIA -Operazione dei carabinieri del Nas in materia di sicurezza alimentare I carabinieri a Terracina hanno controllato un ristorante cinese e hanno sequestrato oltre 70 chili di alimenti vari destinati ai clienti. Erano conservati in un congelatore senza alcuna protezione igienica e in violazione delle procedure di autocontrollo e di tracciabilità dei cibi. Il valore della merce sequestrata ammonta a 700 euro e per il titolare è scattata una sanzione per complessivi 4500 euro. Altri controlli invece sono stati eseguiti ad Aprilia in un ristorante e in un fast food e in questo caso il Nas ha sequestrato 40 chili di alimenti tra cui carne  e prodotti ittici, i titolari delle attività non erano in grado di certificare la provenienza.

 

2 Commenti

2 Commenti

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    24 Aprile 2018 alle 8:12

    Grandi chideteli tutti e per sempre.

  2. Roby

    24 Aprile 2018 alle 9:07

    Se non dicono i nomi,è probabile che molti cittadini ci siano stati, e che altri ci ritornino, a che serve la multa e l’anonimato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto