al lido di latina

Foceverde, nuova vita per Piazzale dei Navigatori: via le auto, dissuasore e opere in arrivo

La delegata alla marina Maria Grazia Ciolfi: "E' la piazza naturale del Lido dobbiamo darle il valore che merita"

LATINA – Pedonalizzare Piazzale dei Navigatori a Foce Verde nell’ambito di un progetto complessivo di riqualificazione che sarà finanziato con un emendamento al bilancio pari a 155.000 euro. L’argomento è stato oggetto di una riunione voluta dalla consigliera e delegata per la Marina, Maria Grazia Ciolfi con tutti gli assessorati interessati, per avviare una procedura concordata. Due i passaggi: interventi ordinari da effettuare subito in vista della stagione praticamente cominciata e dopo l’estate, l’avvio del progetto di pedonalizzazione.

 “Vogliamo fa confluire  – spiega la Ciolfi – le diverse e separate attività in una azione coordinata e sinergica finalizzata alla riprogettazione organica dello spazio multifunzionale”. Per questo al tavolo si sono seduti gli assessori ai lavori pubblici Emilio  Ranieri, all’ambiente Roberto Lessio, alla viabilità Paola Briganti, con i presidenti delle commissioni lavori pubblici e ambiente, Celina Mattei e Dario Bellini, e i dirigenti dei servizi opere pubbliche, decoro urbano, viabilità ed ambiente.

Come detto è prevista l’ immediata realizzazione di interventi di ordinaria manutenzione sul piazzale per l’estate: manutenzione del verde pubblico,  manutenzione, pulizia e riattivazione della fontana, manutenzione delle panchine in travertino e della pavimentazione del lato attualmente carrabile del piazzale.
“A tali interventi  – spiega ancora Ciolfi – farà seguito la pedonalizzazione del piazzale già prevista in origine, ma mai garantita, l’intervento prevederà  la riattivazione di un dissuasore elettronico già presente e funzionante ed opere tipo fioriere per delimitare e chiudere al traffico l’area pedonale. Dopo l’estate saranno invece realizzati i lavori più ingenti che vorranno dare al piazzale un valore strategico e rappresentativo per il lungomare, per riconoscerne il ruolo naturale di centro di aggregazione sociale della comunità del litorale”.

I LAVORI A MEDIO TERMINE – Tra le opere da realizzare per fare di Foceverde la vera agorà del Lido, punto di ritrovo e di svago e anche biglietto da visita della Marina, sono stati previsti,  la rimozione del faro, il miglioramento dell’illuminazione, la progettazione dei camminamenti dell’area verde con l’abbattimento delle barriere architettoniche: “Realizzeremo anche nuovi giochi e giochi accessibili, bisognerà valorizzare il Belvedere che si affaccia sull’arenile per renderlo il punto di attrazione del piazzale – spiega la consigliera di mandato –  sarà inoltre prevista la ripiantumazione del verde dei giardini ed il posizionamento di presidi frangivento per il contenimento della sabbia che, dalla spiaggia arriva negli spazi pedonali”.
Il progetto dell’Amministrazione potrebbe integrarsi con quello di sponsorizzazione presentato da un privato in risposta ad una passata manifestazione di interesse: “Se il privato è ancora disponibile il suo progetto sarà accolto con favore dall’amministrazione”.

1 Commento

1 Commento

  1. Daniela Charme Coriddi

    Daniela Charme Coriddi

    13 Maggio 2018 alle 9:38

    Non basta sistemare le piazze ,il resto del lungomare fa pena come il resto della città, buche erba alta e abbandono totale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto