l'uomo è di cisterna

Traffico di droga e contatti con i Narcos, arrestato Gianni Cerasoli

Si era reso irreperibile dopo la condanna definitiva, la polizia lo ha scovato a Velletri

CISTERNA – Si era reso irreperibile dopo la condanna definitiva a 6 anni e tre mesi per traffico di droga in concorso con un sodalizio criminale tra i più temibili negli anni ‘90 e 2000, anche in contatto con i narcos colombiani. La Polizia ha arrestato Gianni Cerasoli 60 anni di Aprilia, considerato uomo di spicco della malavita apriliano – cisternese, con una carriera criminale trentennale. L’uomo è stato scovato  in un’abitazione di Velletri ed è stato catturato dopo lunghi appostamenti e pedinamenti dei propri familiari. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Velletri.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto