con l'auto dentro un bar

Incidente sulla Ninfina II, dopo un mese di agonia muore Valentina Guagliardo

La ragazza di 28 anni di Aprilia era ricoverata al Goretti

CISTERNA – Era fine settembre quando in piena notte, perdendo il controllo della sua, auto piombò in un bar tabacchi sulla Ninfina II. Non ce l’ha fatta Valentina Guagliardo la ragazza di 28 anni di Aprilia che la notte tra il 29 e il 30 settembre  nella zona di Prato Cesarino, arrivata a forte velocità alla rotatoria, è letteralmente decollata, ha sfondato il muro dell’esercizio commerciale, ed è finita all’interno. Estratta dalla Cinquecento su cui viaggiava, era apparsa subito in condizioni gravissime e trasferita nella Rianimazione dell’ospedale Goretti dove si è spenta nella serata di sabato. I rilievi erano stati svolti dalla polizia stradale di Aprilia

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto