IL VIDEO

Latina, le unità cinofile della polizia scovano dosi di droga al Marconi

Controlli anche nella casa adiacente dove un ragazzo aveva un piccolo laboratorio

LATINA – Hanno consentito di trovare 14 dosi di marijuana e hashish i controlli antidroga della polizia eseguiti questa mattina all’Iss Guglielmo Marconi di Latina. Gli agenti della Volante con i colleghi del Reparto prevenzione crimine, e l’ausilio fondamentale di Birba e Jamil, i cani addestrati del gruppo cinofili di Fiumicino, hanno passato al setaccio la scuola: corridoi, aule, i bagni al secondo piano e il cortile  alla ricerca di stupefacenti. Gli involucri sono stati trovati all’esterno, probabilmente gettati dalle finestre dai ragazzi colti di sorpresa. Trovati dagli agenti anche 4 grinder, il macinaerba usato per la preparazione.

La sorpresa maggiore è arrivata però quando i cani si sono diretti verso un appartamento adiacente alla scuola  dove sono state trovate altre dosi già pronte e un piccolo laboratorio, con bilancino di precisione e numerose bustine di cellophane per il confezionamento. Il ragazzo che si trovava nell’abitazione al momento del controllo ha dichiarato che la sostanza era di sua proprietà e che i genitori presenti e attoniti, non erano al corrente di nulla. Il ragazzo di 25 anni che ha già precedenti penali, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I controlli  – dicono dalla Questura – saranno ripetuti presso altri Istituti Scolastici anche nel corso di tutto l’anno scolastico in corso come prevede l’attività  Scuole Sicure come disposto in sede di Comitato per l’ordine e la Sicurezza Pubblica dalla Prefettura di Latina su direttiva del Ministero dell’Interno.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto