sanità

Precari Asl a Latina, nuove assunzioni. Entro lunedì 82 stabilizzazioni

Giorgio Casati: "Si chiude in anticipo la prima fase del cronoprogramma"

LATINA – Sono state pubblicate oggi le prime nove delibere per la stabilizzazione dei precari, della cosiddetta Legge Madia. I provvedimenti riguardano diciannove medici di varie discipline, tre farmacisti e un analista. Entro lunedì prossimo saranno inoltre pubblicate le delibere per la stabilizzazione, sempre con riferimento al “comma 1” per quattro assistenti amministrativi e cinquantacinque infermieri professionali, per un totale complessivo di ottantadue dipendenti.
Con questi atti si chiude con largo anticipo rispetto al cronoprogramma, la prima fase del complessivo percorso di stabilizzazione che riguarda circa quattrocento dipendenti precari che si aggiungono agli oltre cento già stabilizzati nel corso del 2018. Tutto questo anche grazie all’impegno profuso dalla neo istituita Unità Operativa Complessa “Reclutamento” diretta dal dottor Claudio Rainone.

“Un momento molto importante – ha detto il direttore della Asl di Latina, Giorgio Casati – sia per coloro che vedono finalmente il traguardo della sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato, ma anche per l’Azienda finalmente in grado di capitalizzare un prezioso patrimonio professionale costruito negli anni”.

Ora si procederà con la stabilizzazione dei cosiddetti “comma 2”: i primi bandi sono in fase di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e, a breve si procederà con una seconda tranche che, tra l’altro, interesserà il gruppo più consistente dei precari rappresentato dagli infermieri professionali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto