chiesto il sequestro

Abuso edilizio e abuso d’ufficio, 11 denunce del Nipaf per l’ex pizzeria Felix

Riscontrate anomalie sul rilascio delle certificazioni

LATINA – Sono undici le denunce per abusivismo da parte del Nipaf nell’inchiesta sulle concessioni per l’area dell’ex pizzeria Felix su Via Isonzo dove dovrebbe sorgere un supermercato. Dopo una serie di accertamenti il nucleo di polizia ambientale dei carabinieri ha denunciato funzionari comunali, liberi professionisti e imprenditori per abuso d’ufficio e abuso edilizio. I militari avrebbero riscontrato anomalie sulle documentazioni per il rilascio della certificazione per il vecchio condono edilizio e sui nuovi titoli abilitativi per la ricostruzione dell’immobile ampliato grazie al bonus del piano casa. Secondo le indagini del Nipaf la sanatoria sarebbe stata rilasciata senza il nullaosta dell’Astral, ovvero l’Ente proprietario al tempo, della Pontina. Inoltre nello spazio tra la P0ntina e il nuovo immobile commerciale sorgerebbero  parcheggi non compatibili con il vincolo stradale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto