Operazione della Guardia di Finanza

Case sul mare abusive, 5 immobili sequestrati a Minturno in area paesaggistica

Denunciati cinque campani

MINTURNO – Cinque case di villeggiatura sul mare, all’interno della fascia di rispetto e in zona sottoposta a vincoli paesaggistici, ambientali ed idrogeologici. E’ l’ultimo sequestro dei militari del Reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia e del Comando Provinciale di Latina della Guardia di Finanza che continuano i controlli antiabusivismo nelle zone ad alto valore ambientale.  Nell’ambito di una più vasta operazione di monitoraggio e controllo del territorio avviata nel mese di febbraio ed ancora in corso, per verificare eventuali violazioni ai danni del paesaggio e dei beni ambientali tutelati nelle aree adiacenti al demanio marittimo – si legge in una nota.

La scoperta grazie alle ricognizioni con gli elicotteri della sezione aerea della Guardia di Finanza di Pratica di Mare lungo la fascia costiera. Denunciati 5 campani, responsabili di  violazioni alle normative sui vincoli culturali ed ambientali, e della normativa sull’edilizia, con l’ipotesi aggravante della lottizzazione abusiva.

“L’attenzione  dedicata al controllo del litorale  – spiegano dalla Guardia di Finanza – rimane alta soprattutto nei confronti delle zone sottoposte a vincoli paesaggistici garantendo, altresì, la conservazione delle aree connotate da invidiabili bellezze naturali”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto