furti e atti vandalici

Dopo i 6 raid a Latina Scalo, convocata la commissione scuola

Il presidente D’Achille: “Telecamere per proteggere gli edifici pubblici”

LATINA – “I furti e gli atti vandalici negli edifici pubblici di Latina Scalo – commenta Fabio D’Achille, consigliere comunale di Latina Bene Comune e presidente della commissione Cultura e Scuola – stanno diventando un problema sempre più serio ed è nostro dovere proporre interventi che possano mettere un freno a questo fenomeno, che colpisce beni comuni come le scuole e la biblioteca, e che lascia un senso di insicurezza nei cittadini che non può essere ignorato”.

Hanno già confermato la loro presenza in commissione l’assessore Gianmarco Proietti e la dirigente scolastica dell’istituto Manuzio, che aggiorneranno i commissari sull’accaduto e sui progetti di controllo e sicurezza dopo le denunce per i furti inoltrate ai carabinieri.

“Credo sia necessario un vertice per la sicurezza – afferma D’Achille – per mettere a punto un sistema che tuteli i beni pubblici, come la biblioteca e le scuole in questo caso duramente colpiti, ma anche i privati. Il controllo di vicinato è già attivo sul territorio di Latina Scalo, ma non può bastare. Per questo ritengo opportuno partire subito con un sistema di telecamere vicino agli edifici pubblici”.

 

3 Commenti

3 Commenti

  1. Pierluigi Manetti

    Pierluigi Manetti

    30 Aprile 2019 alle 19:11

    Un impianto d’allarme messo prima molto prima no

  2. Eugenio Fiaschetti

    Eugenio Fiaschetti

    30 Aprile 2019 alle 22:39

    Ormai è normale che alle scuole di Latina Scalo succede… Negli ultimi 3 anni sarà la 5/6 volta… Speriamo si faccia qualcosa…

  3. Tullio Fiaschetti

    Tullio Fiaschetti

    30 Aprile 2019 alle 22:41

    Il sindaco più inadeguato della storia di latina dice di non percepire questo stato di insicurezza. VERGOGNA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto