l'inchiesta

La tragica morte di Antonio, oggi l’autopsia sul corpo del bimbo di Latina

L'esame stabilirà l'origine della crisi respiratoria fatale

(nella foto Antonio con la mamma Ioana)

LATINA – Sarà eseguita oggi l’autopsia sul corpo di  Antonio, il ragazzino di 11 anni residente a Borgo Sabotino dove aveva vissuto fino a pochi mesi fa, morto giovedì mentre era in auto con la mamma diretto ad una visita dall’allergologo. Una crisi respiratoria gli è stata fatale, ma solo l’esame autoptico stabilirà che cosa l’ha causata. La salma si trova all’obitorio del policlinico di Tor Vergata e sul caso è stata aperta un’inchiesta per omicidio colposo contro ignoti.

Secondo i primi accertamenti, nonostante il traffico congestionato per le chiusure dovute alla gara di Formula E, l’ambulanza scortata dalla polizia municipale era riuscita ad arrivare in sei minuti all’Infernetto nel punto in cui la mamma e la zia di Antonio chiedevano aiuto. Si era rivelato vano però il tentativo da parte dei sanitari del 118 di rianimare il bambino . Una notizia che ha sconvolto maestre e compagni di Antonio dell’Istituto comprensivo Vito Fabiano di Latina che lo avevano avuto in classe fino a Natale, prima del trasferimento con la famiglia ad Ostia.

1 Commento

1 Commento

  1. Alessandra Cipolla

    Alessandra Cipolla

    15 Aprile 2019 alle 10:42

    Anima benedetta Riposa in pace♥️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto