50° dello sbarco sulla Luna

A Latina la notte di Achille Lauro: centro blindato, scienza, film e negozi aperti

In piazza del Popolo e nella ztl lavori in corso per il concerto gratuito del trapper anticipato da Latta e Fanoya

LATINA – Fervono i preparativi in piazza del Popolo e nel centro storico di Latina in vista del concerto di stasera di Achille Lauro, tappa del Rolls Royce Tour. L’area all’interno della circonvallazione viene plasmata in queste ore per essere pronta ad ospitare l’evento: il grande palco, ma anche transenne, dissuasori e varchi necessari a garantire la sicurezza di tutti. L’attenzione è altissima anche perché tantissimi sono i ragazzi attesi: “C’è un dispositivo dettagliato concordato con la Questura di Latina e invito i cittadini e i turisti ad avere pazienza per poter godere appieno di questa festa”, dice l’assessore alla cultura del Comune di Latina Silvio Di Francia    

Sarà una notte intera di spettacolo che comincerà con la musica di Radio Luna e una selezione di brani dedicati alla Luna, e terminerà con un dj set di Antonello Bortolotto animato da Alessio Campanelli. Al lavoro in piazza del Popolo c’è anche Vincenzo Berti dell’Agenzia Ventidieci che ha organizzato l’evento: “E’ un’occasione unica per Latina”.

Apriranno il concerto del trapper Latta e i Fanoya (le interviste al link).

GLI ALTRI EVENTI  – Ma la Notte della Luna, La Notte Bianca di Latina è anche nel resto della città. Intorno al tema della Luna, per celebrare i 50 anni dall’allunaggio sono previsti tantissimi eventi. Una scienziata originaria di Latina, Alessandra Mastrobuono Battisti, tornerà nella sua città di nascita (all’Arena Cambellotti ore 20,30) per spiegare l’Origine della Luna, mentre della Missione spaziale parlerà (Alla Fattoria Prato di Coppola alle 21,30) un’altra  ricercatrice, Francesca Zambon. A Satricum (alle 19,30) in scena L’Antigone.

Ci saranno  film sotto le stelle in Via Neghelli;  e musica all’alba  a Capoportiere. 

La Notte Bianca sarà anche shopping con i negozi aperti fino a mezzanotte con iniziative curate dalle associazioni dei commercianti del centro storico.

16 Commenti

16 Commenti

  1. Assunta Sacchetti

    Assunta Sacchetti

    20 Luglio 2019 alle 13:25

    è meglio stere

  2. Massimiliano Fiaschetti

    Massimiliano Fiaschetti

    20 Luglio 2019 alle 13:43

    che schifo!

  3. Luciana Ciardi

    Luciana Ciardi

    20 Luglio 2019 alle 14:25

    Nadia Mascar dove canta?

  4. Angelo Zabaglio

    Angelo Zabaglio

    20 Luglio 2019 alle 14:27

    “E’ un’occasione unica per Latina”. Una frase che non vuol dire assolutamente nulla.

  5. Anita Frasca

    Anita Frasca

    20 Luglio 2019 alle 14:55

    Una vergogna!

  6. Daniela Monosi

    Daniela Monosi

    20 Luglio 2019 alle 14:56

    Ma perché la scelta è caduta su questo artista?
    Chiedo.

  7. Alessandro Ferigutti

    Alessandro Ferigutti

    20 Luglio 2019 alle 15:06

    Bella scelta oculata. Complimenti. Rispecchia proprio Latina!

  8. Manuela Fantinato

    Manuela Fantinato

    20 Luglio 2019 alle 15:18

    Vergognoso

  9. Pierluigi Manetti

    Pierluigi Manetti

    21 Luglio 2019 alle 0:43

    Povera latina, che orrore

  10. Gaetano Longhitano

    Gaetano Longhitano

    21 Luglio 2019 alle 1:24

    Ma de che…toglievano i tappi alle bottigliette di acqua, pe fa gli sboroni effetto città blindata, è poi la gente camminava per la piazza con calici di vino e bottiglie di birra…fa tendo anche la pagliacciata del varco di controllo…che ridicoli…

  11. Santina Brighenti

    Santina Brighenti

    21 Luglio 2019 alle 1:26

    Si Simona a vietato anche la vendita di alcolici

  12. Gianluca Littoria

    Gianluca Littoria

    21 Luglio 2019 alle 9:13

    Latrina non è seconda a nessuna altra città, in quanto a stronzate varie!

  13. Simone Trovò

    Simone Trovò

    21 Luglio 2019 alle 12:11

    SI e negozi che fanno la fame

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto