alle autolinee

Helen Bur, una street artist londinese a Latina per raccontare le donne maltrattate

L'artista internazionale parteciperà al progetto Wake Up del Centro Donna Lilith

LATINA – E’ arrivata oggi a Latina Helen Bur, la street artist londinese chiamata a realizzare un’opera che il Centro Lilith di Latina donerà alla città per celebrare la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne. La Bur fa infatti parte del gruppo di sei artisti scelti per Il progetto “WAKE UP … E’ il tuo momento ” del 25 Novembre 2019 per “far arrivare, direttamente sulle strade della città, i contenuti che da più di trent’anni il centro Donna Lilith porta avanti per accogliere, ascoltare e sostenere le donne che subiscono violenza”.

Oggi, dopo aver messo piede nel capoluogo pontino, l’artista ha voluto prendere visione dello spazio che le è stato assegnato, la parete di un edificio delle nuove autolinee in Via Romagnoli e poi ha incontrato la presidente del Centro Donna Lilith Francesca Innocenti.

“Helen Bur è un’ artista di livello internazionale che attraverso la sua tecnica basata sul figurativo riesce a dipingere e a lavorare su muri di grandi dimensioni. Le sue opere sensibilizzano il passante in quanto affrontano sempre problematiche attuali”, spiegano i curatori del progetto  Post  – Progetto Opere di strada  – che con la loro iniziativa di riqualificazione degli spazi urbani del capoluogo attraverso l’arte di strada,  hanno già dato vita ai due murales di Via Cattaneo, con  i giudici Falcone e Borsellino, e di Via IV Novembre.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto