superlega

Per la Top Volley Latina vigilia di match a Modena

Periodo di fuoco; sette volte in campo in tre settimane

LATINA – Nessuna sosta per la Top Volley, è iniziato il periodo di fuoco che vedrà i pontini scendere in campo per sette volte in tre settimane. Dopo la sfida vinta con Monza al palazzetto dello sport di Cisterna di Latina, domani sera (mercoledì) alle 20:30 la formazione pontina sarà a Modena per sfidare il Leo Shoes Modena Volley nel match valido per la quinta giornata del campionato di Superlega Credem Banca. I padroni di casa si presentano da protagonisti indiscussi di questo avvio di stagione con quattro vittorie consecutive, tutte senza perdere nemmeno un set, e sono a punteggio pieno ma secondi a Perugia che però ha giocato una partita in più.

“Modena è una squadra che con l’arrivo di Anderson ha trovato stabilità su tutti i reparti di gioco, presenta un cambio palla difficilmente attaccabile sulla linea di ricezione, e ha la capacità di mettere sotto pressione il tuo cambio palla e di abbassare notevolmente le tue linee di attacco, questa come caratteristica che in questo momento spicca maggiormente rispetto a tutte le altre” ha spiegato Lorenzo Tubertini, allenatore della Top Volley che oltre a essere modenese di Castelfranco Emilia, è anche stato primo allenatore di Modena Volley per un periodo di tempo subentrando a Roberto Piazza.

L’opposto della Top Volley Jean Patry intanto, con 71 punti in tre partita, attualmente è il quinto assoluto nella classifica dei bomber della Superlega e i pontini si presentano all’appuntamento dopo tre prestazioni molto intense e l’ultima in ordine di tempo, quella con Monza, ha messo in luce la grande capacità di Sottile e compagni di sapersi riorganizzare e risollevare anche da momenti di black-out: lo dimostra il fatto di aver strappato la vittoria nonostante dall’altra parte della rete l’opposto Kurek sia risultato il migliore della quarta giornata per punti realizzati (31) e attacchi punto (27).

 “Quella con i pontini non sarà una gara semplice, hanno messo in grande difficoltà Perugia e Civitanova oltre ad aver vinto con Monza, sono una squadra solida e con una propria, forte, identità – ha spiegato Daniele Mazzone, centrale di Modena – Noi dobbiamo pensare a fare il nostro gioco, con la stessa concentrazione e continuità con cui ci siamo espressi in Superlega da inizio campionato: giocare in casa ci aiuterà, il PalaPanini è una carta in più che ci giochiamo ogni volta che scendiamo in campo a Modena”. Il match verrà trasmesso in diretta streaming (a pagamento) sulla piattaforma Lega Volley Channel – Eleven Sports, gli arbitri saranno Luciani e Turtù, il terzo arbitro Angelucci (addetto al video check Guacci e segnapunti Salvati).

Domenica prossima alle 18:00 la Top Volley sarà di nuovo in campo in casa per la partita con il Consar Ravenna, match valido per il sesto turno di Superlega: su www.top-volley.it/tickets è possibile già acquistare online i biglietti per le prossime tre partite casalinghe al palazzetto dello sport di Cisterna di Latina: con Ravenna (17 novembre), Trento (27 novembre) e Vibo Valentia (8 dicembre).

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto