aperto il cantiere

Latina, aree fitness e zone di agility per i cani: si comincia da Parco san Marco

L'assessore Ranieri: "A seguire le ditte si sposteranno in Q4 nel Parco Susetta Guerrini"

LATINA – I parchi pubblici di Latina avranno un’area fitness e una di sgambamento cani. I lavori  sono partiti oggi con la prima recinzione del cantiere nella pineta di Parco San Marco per la realizzazione della zona dedicata allo sport, dove ci sarà una grande pedana e attrezzi per gli esercizi, poi si proseguirà con la seconda area nel Parco Susetta Guerrini oasi Q4-Q5.

Molto attese sono anche  le aree dedicate ai cani, zone recintate e dotate di giochi per agility e di abbeveratoi, dove i quattro zampe possono correre liberi senza causare spiacevoli incidenti, come purtroppo capita.

E se la palestra open air è una bella novità per i tanti frequentatori dei due parchi pubblici, dopo il timido tentativo di tre anni fa in Parco Falcone e Borsellino dove è stato realizzato  (ma è poco utilizzato probabilmente anche per la scarsa manutenzione del verde) il percorso voluto Fidal, appare come una piccola rivoluzione la creazione delle  due aree pubbliche per i quattro zampe, mai esistite prima nel capoluogo.

“Cominciamo dal fitness,  perché è tutto pronto e le strutture sono disponibili, ma già dalla prossima settimana sarà picchettata la prima area di sgambamento cani nella parte terminale di Parco San Marco. Qui la ditta ha preso dieci giorni di tempo perché i percorsi di agility vengono costruiti su ordinazione. Confidiamo in un  po’ di sole e nella riapertura delle aziende che forniscono le attrezzature e recuperiamo il tempo “perso” per l’emergenza Covid-19″, commenta l’assessore Emilio Ranieri.    

ASCOLTA

 

 

 

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto