primi scatti alla aldo manuzio

Biblioteca comunale di Latina, ripresi i lavori: le novità in un sopralluogo al cantiere

Sindaco e direttore dei lavori in visita nella struttura

Shares

LATINA – Il sindaco di Latina Damiano Coletta ha effettuato questa mattina un sopralluogo tecnico nel cantiere della biblioteca comunale Aldo Manuzio, interrotto prima per la presenza di un cavidotto in uno dei punti di scavo, e poi a causa del blocco per il Covid-19.  Slittata dunque all’autunno la riapertura.

Il direttore dei lavori Fabio Scalzi ha illustrato lo stato delle opere e le principali novità al gruppo di cui faceva parte anche la consigliera e capogruppo di Lbc, Valeria Campagna. “I lavori procedono e dopo l’estate la città avrà uno spazio totalmente rinnovato e funzionale”, ha commentato al termine della visita il primo cittadino.

L’appalto riguarda  la risistemazione degli spazi e il rifacimento degli impianti di climatizzazione e di illuminazione con l’utilizzo di lampade a led a basso consumo energetico. La ristrutturazione comprende anche la riorganizzazione dei percorsi: ci sarà un ingresso unico da Corso della Repubblica, con accesso differenziato all’interno a seconda che gli utenti debbano fruire della  biblioteca vera e propria accedendo all’area per consultazione o  prestito libri, o alle altre sale dove sono stati aumentati i posti disponibili per gli studenti. I tavoli di studio divisi in postazioni avranno in dotazione il necessario per l’alimentazione del pc e alla rete wi-fi. Riorganizzati anche gli archivi per la consultazione.

Tra le novità anche una sala dedicata ai bambini che sarà insonorizzata.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto