malore improvviso

Lepini, lutto e cordoglio per la scomparsa di Lisa Briganti

La 16enne è figlia di Quirino presidente della Compagnia dei Lepini

Colpita da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo, è morta ieri drammaticamente Elisa Briganti, aveva solo 16 anni. La ragazza, una  che giocava con l’Asd Carpineto Pallavolo, enom si è svegliata  e a nulla sono servite le operazioni di rianimazione tentate dal 118 anche con l’uso di un defibrillatore. A Carpineto Romano dove la ragazza viveva nel quartiere di San Pietro sarà proclamato lutto cittadino nel giorno delle esequie che non sono state ancora fissate dal momento che la procura della Repubblica ha disposto l’autopsia per accertare le cause del decesso. La salma è stata trasferita presso il policlinico di Tor Vergata in attesa dell’esame che sarà eseguito con ogni probabilità nella giornata di oggi.

La Compagnia dei Lepini in una nota esprime cordoglio, colpita duramente duramente dalla prematura perdita della giovane Lisa, figlia del  presidente Quirino Briganti conosciutissimo nel comprensorio lepino, già sindaco di Carpineto Romano. “Il direttore, tutti i dipendenti e collaboratori esprimono il proprio cordoglio e si uniscono al lutto e all’immenso dolore della famiglia”. Nota di cordoglio anche da parte dell’Amministrazione comunale di Carpineto Romano che ha annunciato il lutto cittadino.

Oggi ci troviamo ad affrontare la piu’ dura delle sconfitte. La perdita della nostra amata LISA. Distrutti dal dolore ci stringiamo attorno alla sua famiglia. “Vola piu’ in alto che puoi”, è il post della squadra di pallavolo nella quale la ragazza giocava.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto