cronaca

Pontinia, cadavere in un camion refrigerato proveniente dalla Tunisia. Indagano i Carabinieri

Potrebbe trattarsi di un extracomunitario che voleva raggiungere l'Italia

PONTINIA – Orrore ieri sera in un’azienda agricola di Pontinia, dove è stato trovato un cadavere all’interno di un camion refrigerato carico di cocomeri. La scoperta sulla Migliara 47, all’interno di una azienda del Gruppo San Lidano. Secondo la ricostruzione il carico arrivava dalla Tunisia e con ogni probabilità il corpo appartiene a un extracomunitario che stava tentando di raggiungere l’Italia.

Gli operai stavano scaricando il container sbarcato a Civitavecchia, quando hanno notato un giubbino rosso e fatto la scoperta. L’uomo senza vita era sommerso dai cocomeri, immediato l’allarme alle forze dell’ordine. Sul posto i carabinieri della compagnia di Sezze che hanno avviato le indagini e dovranno ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto