l'intervento

Il presidente del Pd Latina, Visari: “Responsabilità penali personali, ricostruire il partito dalle macerie”

Revocata la direzione provinciale, si attendono le indicazioni del Commissario Mauri

LATINA – “E’ un momento drammatico per il nostro partito, abbiamo bisogno di compattezza, di dimostrare ancora una volta di essere una comunità di persone serie”. Il Presidente del Pd Latina, Mauro Visari non ci sta ad essere travolto dallo scandalo dopo l’arresto del segretario provinciale Claudio Moscardelli. “Le responsabilità penali sono sempre personali e comunque vanno accertate nelle sedi opportune”.

Lo scrive comunicando ai dirigenti democratici di aver revocato la direzione provinciale dopo i fatti esplosi  questa mattina spiegando che sarà il commissario Metto Mauri a decidere come procedere: ” Il nostro partito  – dice Visari – è stato commissariato con una figura di altissimo profilo: l’on Matteo Mauri. Con lui concorderò i tempi della convocazione della seduta che dovranno essere brevi”.
Il Pd di Latina  – aggiunge l’esponente politico – deve velocemente ricominciare a correre verso le sfide per il territorio. Ci troviamo davanti ad una sfida difficile e motivante al tempo stesso: ricostruire un partito dalle macerie delle divisioni ma anche dal valore del grande patrimonio umano di una comunità fatta di persone cresciute nell’impegno civile e non nell’egoismo, nella generosità e non nel personalismo. Ci aspettano mesi di lavoro duro per rifondare le ragioni stesse del nostro impegno a partire da nuovi dirigenti e nuovi progetti politici. Il cambiamento non si ferma una Latina sempre migliore ci aspetta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto