il riconoscimento

Tre comuni pontini sono Spighe Verdi: Sabaudia, Gaeta e Pontinia

Fee e Confagricoltura insieme per migliorare le politiche di gestione del territorio

LATINA – La provincia di Latina entra di diritto nella prestigiosa classifica delle Spighe Verdi che premia i comuni rurali virtuosi, promosso da Fee e Confagricoltura.

Sabaudia, Gaeta e Pontinia hanno ottenuto questo riconoscimento che conferma la bontà del lavoro svolto nel comparto agricolo di questo territorio che, grazie al lavoro delle aziende di queste tre città, ci inseriscono nella classifica delle 59 aree considerate virtuose e che rispettano il set di indicatori stabiliti dalla Fee Italia e Confagricoltura per fotografare le politiche di gestione del territorio – commenta il direttore di Confagricoltura Latina, Luigi Niccolini  – Siamo certi che, come per la bandiera blu, le Spighe Verdi sapranno essere elemento essenziale di riconoscimento delle buone pratiche nel comparto agricolo e a favore della sostenibilità ambientale”.

Il riconoscimento della Foundation for Environmental Education, l’organizzazione che rilascia nel mondo il riconoscimento Bandiera Blu per le località costiere, “è pensato  – spiegano da Confagricoltura – per guidare i Comuni rurali, passo dopo passo, a scegliere strategie di gestione del territorio in un percorso virtuoso che giovi all’ambiente e alla qualità della vita dell’intera comunità. Per portare i Comuni rurali alla graduale adozione dello schema Spighe Verdi, FEE Italia ha condiviso con Confagricoltura un set di indicatori in grado di fotografare le politiche di gestione del territorio e indirizzarle verso criteri di massima attenzione alla sostenibilità”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto