pesanti sanzioni

Alcol a minori e festa danzante senza mascherine, nei guai due discoteche di Latina

Aumentati i controlli della Questura anche con personale in borghese

LATINA – Due  discoteche di Latina sono state controllate dalla Polizia ieri e sanzionate, in un caso per aver venduto alcol a minorenni, nell’altro per aver organizzato una festa da ballo in violazione delle norme di contenimento del covid.

I controlli nelle zone della movida, sono stati potenziati anche con pattuglie in borghese per contrastare quello che il Questore Michele Spina evidenzia come ” deprecabile fenomeno della vendita di alcolici ai minorenni”, dopo gli episodi di coma etilico registrati in estate tra i giovanissimi. Ma non solo.

Sono stati ancora una volta gli agenti della sezione di polizia amministrativa a svolgere l’attività controllando alcuni ragazzi minori di 16 anni appena usciti dal locale dove avevano potuto consumare cocktail a base di vodka. E’ scattata la denuncia per il titolare dell’attività e per un dipendente che materialmente aveva servito gli alcolici. “Sono ora al vaglio ulteriori provvedimenti sanzionatori”, si legge in una nota.

Multa e chiusura provvisoria invece per un altro noto locale-discoteca dove era in corso un evento danzante alla quale partecipavano numerose persone senza mascherina e assembrate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto