sanita'

La Asl di Latina assume 19 persone tra le categorie protette

Avranno la qualifica di Coadiutori amministrativi

LATINA – L’ASL Latina, in questi giorni procede con l’assunzione di 19 persone, ritenute idonee anche alle prove di natura tecnico-informatica, nella qualifica di Coadiutori amministrativi e nel rispetto delle quote riservate alle persone appartenenti a speciali categorie.
Si conclude così, l’iter avviato da tempo per le procedure di reclutamento riservato a soggetti appartenenti a categorie protette, che ha visto il coinvolgimento e il ricorso anche alla Direzione Regionale del Lavoro di Regione Lazio, Servizio Politiche del Lavoro, Centri per l’impiego.
Attraverso queste nuove assunzioni la Direzione Generale dell’ASL Latina, oltre a implementare e ottimizzare la pianta organica, intende dare un particolare segnale di attenzione al mondo delle
“Fragilità” a cui appartengono alcune categorie protette. Il reclutamento del personale appartenente alle speciali categorie protette riporta l’ASL Latina nell’ambito degli standard previsti dalle normative di settore e rientra nel circuito virtuoso di inclusione sociale e di reale partecipazione alla vita della comunità da parte dell’Azienda”

7 Commenti

7 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto