cronaca

Sara Pellizzon non ce l’ha fatta, comunità sconvolta per la perdita della 17enne di Latina

Troppo gravi le ferite riportate nell'incidente dello scorso 1 marzo

LATINA – Non ce l’ha fatta Sara Pellizzon, la ragazza di 17 anni rimasta coinvolta in un incidente stradale il 1 marzo scorso sulla strada Litoranea insieme al fratello. I due ragazzi si trovavano a bordo di uno scooter quando nei pressi di Borgo Sabotino sono caduti dal mezzo e hanno urtato un’auto che percorreva lo stesso senso di marcia e che li precedeva lungo la strada.

Le sue condizioni sono apparse subito gravissime, tanto che è stato subito disposto il trasporto in eliambulanza a Roma dove ha subito un delicato intervento chirurgico, fino all’epilogo di ieri. Troppo gravi le ferite riportate e per lei non c’è stato nulla da fare. Ieri Sara si è spenta nel reparto Rianimazione e la notizia lascia increduli conoscenti e amici. Decine i commenti e le parole di cordoglio pubblicate su Facebook in memoria di Sara, pallavolista, che giocava nella squadra della Cosmos Latina.

Il dirigente del liceo Grassi di Latina, Vincenzo Lifranchi la ricorda così: “La notizia della morte di Sara ha scosso profondamente tutta la nostra comunità. Nella scuola abbiamo a che fare ogni giorno con la Vita complicata e bellissima dei nostri ragazzi ed è per questo difficile poter anche solo concepire l’idea che una ragazza così giovane, attiva, sportiva, studiosa, non ci sia più. Cercheremo di accompagnare gli amici e i compagni di Sara nella ricerca di risposte a questa tragedia così profonda. Tutta la nostra comunità scolastica si stringe attorno alla famiglia Pellizzon, con vivo cordoglio, partecipazione e ogni genere di disponibilità sia necessaria”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto