CONTROLLI DELLA CAPITANERIA SUL LITORALE

GUARDIA-COSTIERA-PONZA[1]SUD PONTINO – Prosegue l’attività di controllo, prevenzione e vigilanza da parte degli uomini della Capitaneria di Porto di Gaeta. I militari sono stati impegnati su diversi fronti allo scopo di scongiurare comportamenti pericolosi per la sicurezza della navigazione e della balneazione. Negli scorsi giorni sono stati sottoposti a controllo diversi stabilimenti balneari sulla spiaggia di Scauri, dove i militari hanno elevato 4 sanzioni per violazioni dell’ordinanza balneare, di cui 3 per assenza del bagnino di salvataggio. L’attività a terra è proseguita dapprima sulle spiagge del litorale di Sperlonga, per verifiche di carattere ambientale, per poi proseguire sul litorale di Fondi, in seguito a diverse segnalazioni pervenute in più occasioni presso questa Capitaneria di Porto.

L’attività a mare è stata contraddistinta dai consueti controlli a diportisti e unità da pesca. Nelle ultime ore sono stati rilasciati 6 bollini blu a diportisti in regola con le normative sulla sicurezza della navigazione ed elevate 2 sanzioni, per violazioni della legge sulla nautica da diporto e per la navigazione in aree non consentite, nello specifico nel Parco Riviera di Ulisse di Monte Orlando. Un’ attenzione particolare verso i mezzi veloci tra cui gli acqua scooter, allo scopo di verificare che venissero condotti nella massima sicurezza per diportisti e bagnanti. Intenso anche l’impegno nell’attività di assistenza e salvataggio, in particolare sul litorale della spiaggia dell’Ariana piccoli natanti, spinti dalle correnti ad un’ elevata distanza dalla costa, hanno richiesto l’intervento delle unità della Guardia Costiera.

Si ricorda che per ogni emergenza in mare è sempre attivo il numero blu 1530 della Guarda Costiera

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto