VIOLENZA SESSUALE SULLA FIGLIA
Domenica in spiaggia le ultime minacce

L'ingresso del penitenziario di Latina

L’ingresso del penitenziario di Latina

LATINA- Sarà interrogato venerdì nel carcere di Latina l’uomo di 38 anni arrestato con l’accusa di aver violentato la figlia di 16 anni. La misura cautelare,  richiesta dal pubblico ministero Gregorio Capasso, è stata emessa dal gip del Tribunale Costantino De Robbio ed è stata eseguita ieri mattina. In base a quanto è emerso nelle indagini proprio domenica pomeriggio l’indagato avrebbe raggiunto la spiaggia di Latina dove c’erano la moglie e la figlia e le ha minacciate. Quest’ultimo episodio ha ulteriormente velocizzato l’iter investigativo portando all’emissione della misura restrittiva.
I fatti contestati erano avvenuti alla fine di maggio a Latina  quando la ragazzina aveva denunciato di aver subito abusi sessuali dal papà descrivendo il posto dove si era consumata la violenza; anche l’uomo ascoltato dal pm aveva confermato le accuse ed era stato indagato in stato di libertà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto