RAPINA A VILLA ROSATO
Arrestato a Bologna ricercato romeno

Shares

carabinieri2-300x225LATINA –  Un uomo romeno di 48 anni è stato arrestato due giorni fa a Bologna dai carabinieri perché ricercato per una cruenta rapina in una villa a Borgo Bainsizza, a settembre 2012 e per il quale nel marzo scorso era stata chiesta la custodia cautelare in carcere. E’ stato incastrato dalla sua spavalderia: nei giorni successivi alla rapina, aveva postato sul suo profilo Facebook  immagini che ritraevano pistole, coltelli e parte della refurtiva.

Lo straniero, fermato durante un controllo in via Boldrini nella zona stazione del capoluogo emiliano, è Constantin Danila. E’ bastato controllare i documenti perché i militari si accorgessero che era un latitante  “Non ha fatto resistenza, quasi come non sapesse – ha spiegato il brigadiere che l’ha arrestato – che le polizie europee  erano sulle sue tracce”.

La rapina a Borgo Bainsizza a casa della famiglia  Rosato aveva fruttato alla banda, composta da 5 persone,  oltre 30mila euro in contanti. I rapinatori avevano anche portato via gioielli e rubato  l’auto dell’imprenditore che era stato malmenato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto