L’abusivismo fra le dune resta un problema

Larus Legambiente plaude alla recente sentenza del Tar

bufalara-sabaudia-la-spiaggia-con-le-tipiche-dune SABAUDIA – Il circolo Larus Legambiente di Sabaudia si congratula con il Tar di Latina dopo il  libera alla demolizione di alcuni abusi edilizi sul lungomare di Sabaudia “perpetrati secondo un sistema ormai noto, cioè quello di partire da piccoli interventi, fatti passare in origine come semplice manutenzione di strutture preesistenti, per divenire poi
veri e propri abusi edilizi”. Lo scrivono gli ambientalisti in una nota nella quale rimarcano che “l’episodio denuncia però il persistere del fenomeno dell’abusivismo, problematica che non può e non deve essere sottovalutata”.

Solo pochi giorni fa il Corpo Forestale di Sabaudia ha bloccato la costruzione di una piscina in pieno Parco Nazionale del Circeo e lo sbancamento di oltre 400 metri quadrati di duna.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto