Infermieri contro La Regione, ricorso al Tar contro la mobilità nelle Asl

Shares

61LATINA – “Le organizzazioni sindacali avevano espresso forti dubbi ma, l’inamovibile presidente Zingaretti è andato avanti per la sua strada, emanando un decreto che ora è stato impugnato di fronte al Tar del Lazio”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, in relazione al bando di mobilità per dirigenti delle professioni sanitarie infermieristiche nelle varie Asl della Regione, per la designazione di 19 posti a tempo indeterminato, pubblicato lo scorso 26 maggio. In una nota AssoTutela esprime la massima solidarietà ai professionisti impegnati nel ricorso al Tar del Lazio.

Per Maritatola situazione è  “un vero disastro, specie se si considera che il segretario generale di Uil Fpl Roma e Lazio e il suo omologo della Cisl, avevano presentato una diffida contro il provvedimento, che per Zingaretti è passata indenne quasi fosse acqua fresca”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto