Auto bruciata a Chiarato, appello di Enrico Forte

Invito a tenere alta la guardia sul tema della legalità

enrico-forte-200x300LATINA  – «L’attentato ai danni del consigliere comunale Chiarato, al di là degli esiti di un’indagine che è in corso e che consentirà di chiarire modalità ed eventuali responsabili si inserisce comunque in un clima tutt’altro che rassicurante che Latina vive ormai da tempo».

Il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Forte esprime la sua solidarietà al consigliere comunale la cui auto è stata data alle fiamme e invita a non abbassare la guarda rispetto a episodi che si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e che restituiscono l’immagine di una città la cui sicurezza è a rischio.

«Incendi di auto e di locali e attività commerciali – sottolinea – sono ormai divenuti cronaca quotidiana non soltanto nel capoluogo pontino ma anche in numerosi altri centri della provincia, una cronaca che smentisce chi da tempo minimizza ribadendo che si tratta di episodi isolati dei quali non preoccuparsi più di tanto. Sono invece convinto che da parte di tutti, in particolare di chi rappresenta le istituzioni di questo territorio, bisogna tenere alta la guardia e mettere in campo azioni sinergiche, anche dal punto mdi vista politico e amministrativo, per supportare l’operato della magistratura e delle forze dell’ordine nel loro lavoro quotidiano di lotta alla criminalità in qualsiasi forma questa si presenti. Credo che in questo modo – conclude Enrico Forte – anche le vittime di atti intimidatori si sentiranno più al sicuro e saranno in grado di vincere la paura nel denunciare intimidazioni e minacce, contribuendo a recuperare un clima generale di sicurezza e legalità».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto