“Clean Up The World”: Aprilia e Cisterna contro la discarica di Lazzaria

La manifestazione promossa da Legambiente coinvolge anche i comuni di Velletri e Lanuvio

puliamo-il-mondoAPRILIA – Domani i Comuni di Aprilia, Velletri, Lanuvio e Cisterna si mobilitano contro il progetto della discarica di Lazzaria. La manifestazione di rilevanza internazionale “Clean Up The World” (“Puliamo il Mondo”), promossa da Legambiente, rappresenterà per le quattro comunità coinvolte l’occasione per manifestare congiuntamente contrarietà al progetto avanzato per la realizzazione di un polo dei rifiuti in località Lazzaria–Cinque Archi.

L’area si trova al confine con il territorio comunale apriliano, a ridosso della zona di Carano, ricca di colture di pregio e sede del campo pozzi che fornisce acqua potabile ai comuni di Aprilia, Anzio e Nettuno. Domani, 27 settembre, le comunità partecipanti si ritroveranno presso il piazzale antistante la Casa Circondariale di Velletri; l’inizio della manifestazione è previsto alle 9.45.

Alle 10 è prevista una conferenza stampa dei Sindaci dei Comuni di Aprilia, Velletri, Lanuvio e Cisterna, seguita da una pacifica manifestazione di contrarietà dei comitati e dei cittadini intervenuti. In programma una cordata di auto in direzione del Cimitero di Carano, luogo simbolico al confine tra Velletri ed Aprilia, attraverso una strada sterrata ricca di campi coltivati con colture di pregio su cui è intenzione delle Amministrazioni porgere maggiore attenzione e tutela.

“Clean Up The World” prevede anche la raccolta di rifiuti abbandonati e la pulizia del tratto di strada interessato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto