“Al cuore si comanda”, lezioni salvavita alla Asl

"In caso di infarto chiamate il 118 e non andate in ospedale da soli"

asl1LATINA – E’ sbagliato andare in ospedale da soli se si hanno i sintomi di un infarto, bisogna piuttosto chiamare il 118 che attiverà la procedura di emergenza cominciando a trattare il paziente prima del’arrivo in ospedale. E’ il senso si una campagna di informazione che la Asl ha avviato per migliorare ulteriormente la rete dell’infarto e informare i cittadini sulle pratiche corrette da eseguire per potersi salvare da evento grave  potenzialmente mortale. La campagna “Al cuore si comanda” viene condotta in collaborazione con i sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil che rappresentano circa 60 mila persone sul territorio. Il primo incontro al centro anziani di Latina.

ASCOLTA il manager della Als di LatinaMichele Caporossi

caporossi

ASCOLTA Come funziona la rete dell’infarto, come prevenire le mallattie cardiovascolari e come sarà migliorato il sistema di sorveglianza con la creazione di un registro dei pazienti acuti, lo spiegano il dottor Edoardo Pucci responsabile dell’ area cardiologia ed emodinamica, il dottor Antonio Sabatucci primario della Uoc di prevenzione e il dottor Fabio Pannozzo responsabile del registro tumori della Als di Latina

pucci e sabatucci

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto