A 5000 metri sul ghiacciaio, Nardi prosegue l’acclimatazione

L'alpinista di Sezze si allena in vista della scalata sul Nanga Parbat

nardiLATINA – “Prima passeggiata sul ghiacciaio andata benissimo fino a 5100m. Parte dell’acclimatazione sotto un sole brillante. Oggi le Jetstream, venti d’alta quota, spazzavano violentemente la vetta ogni tanto delle raffiche si abbassavano fino a noi. Ora tutti a nanna qui al campo base”. E’ il post che l’alpinista di Sezze Daniele Nardi ha pubblicato domenica 10 gennaio al termine di una delle escursioni di preparazione alla scalata del Nanag Parbat.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto