L'arresto

Botte alla figlia di due mesi, arrestata a Borgo Grappa

La donna è accusata di tentato omicidio e abbandono di minori. Deve scontare 4 anni e tre mesi

polizia

LATINA – E’ stata rintracciata alla periferia di Latina, in via Malconsiglio a Borgo Grappa. Una donna bulgara di 36 anni è stata arrestata oggi perchè deve scontare una pena di 4 anni e tre mesi di reclusione per tentato omicidio, abbandono di minori e sequestro di persona. I fatti sono avvenuti tra Ardea ed Anzio e la donna si è resa responsabile di gravi lesioni ne confronti della figlia piccola di appena due mesi.  Nei confronti della figlia piccola il Tribunale di Velletri aveva emesso un ordine di carcerazione, la donna attualmente si trova detenuta a Rebibbia. 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto