regione

Consorzi di bonifica, entro luglio lo sblocco delle risorse

Il consigliere regionale del Pd Forte: "Una boccata d’ossigeno per i lavoratori"

Shares
I tre segretari attaccano le bandiere fronte consorzio di Bonifica Latina 2 Luglio 2015 - EdeDPhotos/Enrico de Divitiis/www.provincialista.it

I tre segretari attaccano le bandiere fronte consorzio di Bonifica Latina 2 Luglio 2015 – EdeDPhotos/Enrico de Divitiis/www.provincialista.it

LATINA  – Entro il mese di luglio, l’assessore all’Ambiente Fabio Refrigeri ha assicurato lo sblocco delle risorse per superare la fase di stallo attuale nei consorzi di bonifica. Lo annuncia il consigliere regionale del Pd Enrico Forte, ribadendo l’impegno della giunta della Regione Lazio per arrivare in tempo celere allo sblocco degli stipendi dei lavoratori dei consorzi di bonifica.

«In un contesto economicamente complesso e difficile come quello attuale – spiega Forte – da parte della Regione esiste la consapevolezza di dover riformare l’assetto dei consorzi di bonifica, nell’ottica di un riequilibrio territoriale, per renderli più efficienti e moderni. Non si può prescindere da questa riforma poiché i consorzi di bonifica rappresentano il primo baluardo per la salvaguardia dell’assetto idrogeologico, ancor più in provincia di Latina, dove le opere di bonifica necessitano di una costante manutenzione e salvaguardia. Ma prima di arrivare ad un nuovo disegno degli enti di bonifica – conclude Forte – occorre rassicurare i suoi lavoratori, reduci da mesi difficili: la Regione è consapevole degli sforzi fatti da parte delle maestranze, e l’obiettivo resta quello di sbloccare la situazione al più presto».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto