sicurezza

Videosorveglianza a Sermoneta, progetto approvato

Le prime telecamere nel centro storico, stazione ferroviaria, Monticchio, rotatoria Borgata Carrara

sermonetaSERMONETA – Sermoneta più sicura con la videosorveglianza. La Giunta ha approvato il progetto di videosorveglianza nel territorio comunale, a garanzia della sicurezza dei cittadini e del territorio, a salvaguardia anche dell’ambiente e del decoro urbano. Si tratta di un primo step di un progetto che sarà implementato nel corso del tempo. La videosorveglianza è stata prevista nel bilancio di previsione 2015 approvato dal Consiglio comunale del 24 agosto scorso, con lo stanziamento di 50.000 euro per la fase di avvio del progetto.

Le prime telecamere saranno posizionate a copertura delle aree di “Fuori Porta”, Piazza del Popolo e piazza della Rimembranza (Centro storico), Stazione Ferroviaria, Centro Civico Monticchio, rotatoria Centro Commerciale Carrara, “salvo possibilità di ampliamento con eventuali risparmi in fase di realizzazione”, come si legge sulla delibera.

Nella spesa è prevista anche l’installazione di ponti radio nel centro storico e nel territorio della pianura, oltre all’acquisto degli apparti server. «La videosorveglianza – spiega il Sindaco Claudio Damiano –  non è certamente la soluzione a tutti i problemi, ma rappresenta un ulteriore deterrente e soprattutto un valido strumento di supporto al capillare controllo del territorio, con l’obiettivo di arrivare alla copertura di tutte le aree comunali sensibili».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto