BASKET SERIE A2 CITROËN‎, GIRONE OVEST

Poker di derby per la Benacquista Basket

Al PalaSojourner finisce con la vittoria nerazzurra per 77-86 contro Npc Rieti

LATINA- La Benacquista Assicurazioni Latina Basket si aggiudica anche l’ultimo derby del girone di andata sul campo della Npc Rieti per 77-86 (15-17, 35-32, 52-61) tornando a casa con punti preziosi salendo a quota 14 punti in classifica e una gara casalinga da recuperare. Con i nerazzurri non ancora al 100%, la formazione di Coach Gramenzi ha conquistato comunque l’ultima giornata di campionato con cinque uomini in doppia cifra, tra cui Poletti in doppia/doppia con 17 punti, 10 rimbalzi e 3 assist, DeShields e Pastore con 15 punti a testa e 6 assist in totale, Allodi con 14 punti, 9 rimbalzi, 2 assist e 1 stoppata, Rullo con 12 punti, 6 rimbalzi e 4 assist e Capitan Uglietti con 11 punti, 6 rimbalzi e 3 assist.  Dopo la partita le parole di Coach Gramenzi “E’ stata una partita equilibrata, in un periodo per noi, ma anche per Rieti, molto particolare dal punto di vista delle problematiche fisiche. Oggi tutti quanti sono stati determinanti, il lavoro di Allodi è stato importantissimo, così come quello di Pastore e di Uglietti. Tutti i giocatori hanno portato buone cose alla squadra. Continuiamo a riuscire a esprimerci sempre meglio in trasferta e questa sembra essere la nostra caratteristica di quest’anno, almeno per ora. Speriamo di lavorare meglio anche in casa e continuare così in trasferta“.

Il numero 8 Poletti parla della gara con la Npc, delle aspettative future e dell’importanza dei progressi che sta facendo la squadra “Nella sfida con Rieti abbiamo rispettato esattamente il piano partita, anche se nella prima parte del match non abbiamo difeso molto bene e nelle azioni offensive siamo stati spesso confusi e poco fluidi. Nel secondo tempo, invece, abbiamo acquisito maggiore fiducia e scioltezza in attacco riuscendo a conquistare un vantaggio che non abbiamo più perso. I nostri avversari hanno provato strenuamente a riaprire la sfida, ma non ci hanno mai ripresi. Considerando che la nostra condizione fisica non era brillante e che abbiamo dovuto rinunciare ad Arledge, perché gravato subito di tanti falli, la nostra gara è stata ancor più difficile da gestire. Abbiamo tenuto bene in difesa soprattutto durante l’ultima frazione realizzando, inoltre, dei canestri importanti e questi due aspetti hanno fatto la differenza consentendoci di portare a casa due punti preziosi“. Il centro della Benacquista Basket conferma la necessità di restare concentrati “Ora sarà determinante riuscire a capitalizzare questo fondamentale successo nelle sfide interne con Siena e Treviglio. Dobbiamo continuare a vincere soprattutto sul nostro campo, davanti ai nostri tanti tifosi per potenziare ulteriormente la nostra posizione in classifica. Se avessimo affrontato con maggiore attenzione alcune delle partite precedenti, oggi forse ci troveremmo nel gruppo delle formazioni in corsa per prendere parte alle Final Eight di Coppa Italia, in ogni caso il nostro obiettivo attuale è quello di dare continuità al successo conquistato impegnandoci al massimo già dal prossimo doppio appuntamento casalingo“.

Nel primo quarto Latina si porta in vantaggio nei primi minuti di gioco (2-5 al 2’) con Uglietti che tiene il timone (11-7 al 5’) poi troppi errori e al 7′ Pastore mette dentro il canestro del 11-9. Poletti trova la parità in un finale di quarto incandescente sul parquet del PalaSojourner che si chiude per 15-17 con la realizzazione di Allodi. Nel secondo quarto sul 24 pari Nunzi si affida a Sims (15 punti nei primi due quarti) che mette a segno 4 punti consecutivi che consentono a Rieti di rimettere la testa avanti  sul 28-24 al 16’. Tanti fischi in campo sui falli delle formazioni, la tripla di Rullo accorcia le distanze e sul 35-30 ancora una volta Allodi chiude la seconda frazione di gioco per 35-32 mandando tutti negli spogliatoi per la pausa lunga.

Al ritorno sul campo Allodi e DeShields replicano il trascinatore Sims (37-36 al 22’) poi i nerazzurri provano ad allungare sul 39-45  e si mandano avanti con l’americano (42-49 al 26’).  Aumenta l’intensità della gara con Rullo e Sims (49-54 al 28’) poi Latina alza il ritmo e conquista il vantaggio del 49-59. Dopo il time out locale Allodi mette a canestro il decisivo 52-61 in favore di Latina. Ultimo quarto per i nerazzurri che si portano a casa la vittoria nonostante il recupero di Rieti (64-69 al 36’). Importanti punti di Poletti che mandano avanti Latina poi Pastore conquista il +9 (68-77 a 2:11”). Un tripla anche per Uglietti, Rieti accorcia con Pepper ma i nerazzurri chiudono con il capitano in lunetta che decreta il 77-86.

Anche Poletti fa i suoi complimenti al giovane Allodi per la consapevolezza e la determinazione sul campo “Giovanni Allodi che ha giocato una buonissima partita. Oltre a far canestro, la cosa determinante è stata garantire la stabilità e la presenza, nel catturare i rimbalzi e nell’imporre azioni difensive efficaci“. I prossimi due appuntamenti con i nerazzurri saranno entrambi tra le mura amiche del PalaBianchini, per chiudere le feste il giorno dell’Epifania venerdì 6 gennaio 2016 alle ore 18:00 sfideranno la Mens Sana Siena in occasione della prima giornata del girone di ritorno e mercoledì 11 gennaio alle 20:30 è previsto il recupero della quattordicesima giornata di andata del campionato contro la Blue Basket Treviglio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto