Serie B

Calcio, Lucchesi: tutti ci hanno chiesto di andare via

Il punto sul mercato in entrata e in uscita. Scaglia: voleva lasciare a tutti i costi

LATINA – Dopo le partenze che hanno fatto discutere con l’addio di Scaglia finito al Parma e un mercato che ha rivoluzionato il Latina, ieri nella sala stampa del Francioni sono stati presentati i nuovi arrivi.  Il direttore tecnico nerazzurro Fabrizio Lucchesi ha sintetizzato le scelte, a partire dagli arrivi alle partenze fino al caso Scaglia.  <È arrivato un giovane come Negro uno di età media e poi un calciatore conosciuto dall’allenatore come Buonaiuto e infine un esperto come De Giorgio. Non si sta parlando di operazioni programmate, ma di funzionalità.  Abbiamo dismesso complessivamente 12 tesserati, di cui uno Brosco,  durante questo mercato c’è stata la richiesta da parte di tutti i giocatori del Latina di andar via, tutti quelli più rappresentativi. Con garbo e misura e non vorrei dimenticare qualcuno, ma Mariga, Dellafiore, Rocca, Di Matteo, Corvia e tanti altri, qualcuno mettendo pressione ai ragazzi, altri attraverso i procuratori e la società, hanno manifestato la volontà di andare via>. Sul caso Scaglia venduto nell’ultima ora di mercato al Parma in Lega Pro.  <Aveva chiesto con grande insistenza di andare via e aveva ricevuto la stessa risposta dei suoi compagni. Nel corso delle settimane la sua pressione è cresciuta, a pari merito con quella del Parma che lo voleva a tutti i costi. Noi abbiamo detto che non lo avremmo dato, ma come succede nella vita e nelle aziende serie, nulla è impossibile. Se la Juventus ha venduto Zidane e il Milan Ibrahimovic, anche il Latina può cedere Scaglia>.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto