serie B

Latina calcio, i curatori accelerano: vendita all’asta del titolo entro aprile

I curatori chiamano un commercialista per la stima del valore che dovrà essere completata prima della fine di marzo

Shares

LATINA – Il Latina calcio andrà all’asta ad Aprile. Lo anticipa sull’edizione di oggi Il Messaggero spiegando che i curatori Loreti e Petricola stanno seguendo la strada già percorsa dal Bari e che per stimare i beni societari hanno chiamato uno dei tre revisori pontini autorizzati dalla commissione di vigilanza. Francesco Caldiero, commercialista formiano dovrà  dunque stimare quanto vale il titolo in modo che si possa procedere alla vendita all’incanto che vorrebbero fissare per la fine del prossimo mese.

Uscito per ora di scena con il fallimento il presidente Benedetto Mancini, quest’ultimo potrà presentare la propria offerta insieme con gli altri. Inutile ripetere che la situazione finanziaria della società è disastrosa e che la posizione in classifica non aiuta: quartultima a 31 punti contro i (55 della capolista Spal) e in attesa della decisione sulla penalizzazione per i ritardati pagamenti.  Si spiega anche così la fretta di andare all’asta prima della fine del campionato di serie B. In piena zona playout  il Latina rischia di retrocedere e i curatori vogliono vendere un titolo di serie B.

Davanti intanto c’è la sfida con il Pisa in programma sabato (alle 15) all’Arena Garibaldi; per prepararla da oggi la squadra si allenerà allo stadio Francioni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto