il richiamo

Confcommercio al Comune: “Tardivo l’Osservatorio sulla Ztl”

L'associazione ha nominato Valter Tomassi delegato, ma chiede interventi rapidi

LATINA –  La Confcommercio ha designato Walter Tomassi suo delegato per l’Osservatorio sulla Ztl istituito dall’Amministrazione comunale di Latina. “La richiesta di indicare il nostro rappresentante – spiega l’associazione  – è arrivata il 4 gennaio, ad un anno di distanza dall’istituzione dell’organismo avvenuta ad ottobre del 2016. Non intendiamo in alcun modo sottrarci all’impegno, ma lo riteniamo inutile e tardivo. Siamo ben consapevoli che, per rilanciare il centro storico del capoluogo, occorrono soluzioni tempestive e avviare oggi, un’ attività di monitoraggio, appare inopportuno. Ulteriori dodici mesi  (tanto durerà il lavoro dell’Osservatorio)  sono davvero eccessivi per i commercianti che necessitano di interventi immediati e programmatici”.

I commercianti aderenti a Confcommercio chiedono “attenzione alle attività che l’organo svolgerà relativamente al progetto iniziale”, quello che prevedeva di accompagnare la nascita della zona a traffico limitato voluta dall’amministrazione Di Giorgi con interventi sull’arredo urbano dell’area. “Teniamo infine a sottolineare che Confcommercio Lazio Sud è ancora in attesa delle risposte da parte dell’Amministrazione comunale in merito alle proposte protocollate, alcune a titolo gratuito – vedi il progetto “Adotta una pianta nella Ztl”, elaborato dalla stessa Confcommercio Lazio Sud con il supporto delle attività commerciali e degli imprenditori del capoluogo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto