Serie D

Latina-Rieti, Chiappini: è una partita che va vinta con la testa

Oggi al Francioni (14,30) il big match contro la capolista del girone

LATINA – <Per i ragazzi è una partita importante ma che va presa nel modo giusto. Va vinta con la testa, con la lettura individuale veloce e rapida. Non è stata una partita difficile da preparare>. Sono queste le parole del tecnico del Latina alla vigilia della sfida contro il Rieti in programma al Francioni a partire dalle 14,30.  All’andata nella prima partita di campionato il Latina perse per 6-0 contro gli amarantocelesti e i nerazzurri vogliono rifarsi. <Quella sconfitta è un’ulteriore spinta per fare bene ma sono così tante le sfaccettature importanti per darci le motivazioni che non è certo soltanto il sei a zero dell’andata – ha aggiunto Chiappini-  sono primi in classifica, noi dobbiamo dimostrare di non essere inferiori, loro di meritare la posizione che occupano>. Il Latina è al quinto posto in classifica e ha un distacco dal Rieti di 10 punti.  <Abbiamo massimo rispetto per il Latina, una piazza importante che non ha bisogno di presentazioni, sappiamo che non sarà di certo la stessa squadra affrontata e battuta nettamente all’andata, già per il solo fatto di aver aggiunto un uomo di qualità e di sostanza come Olivera in mezzo al campo – ha detto parlando della partita l’allenatore del Rieti Carmine Parlato –  ma noi andremo lì per fare la nostra partita>. Al Francioni è prevista una buona cornice di pubblico di almeno 1500 spettatori con un centinaio di tifosi ospiti. La partita sarà diretta da Panettella di Bari

Queste le probabili formazioni

Latina: Bortolameotti, Milizia, Lagnena, Cossentino, Atiagli, Tribuzzi, Catinali, Olivera, Scibilia, Fontana, Iadaresta. All. Chiappini.
Rieti: Scaramuzzino, Tiraferri, Dionisi, Biondi, Ispas, Tirelli, Cuffa, Minincleri, Giunta, Scotto, Marcheggiani. All. Parlato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto