ELEZIONI

Pietro Grasso ad Aprilia per Liberi e Uguali

“Noi siamo la Sinistra, nessun governo di scopo. E mai con la destra”

APRILIA – Oggi il  Presidente del Senato Pietro Grasso, candidato premier di Liberi e Uguali ha fatto visita ad Aprilia dove ha prima reso omaggio alla memoria dei giudici Falcone e Borsellino, deponendo un mazzo di fiori sul monumento a loro dedicato nel parco di Via dei Mille, ricordando gli anni della magistratura e la loro opera, interrotta per mano della mafia. Ad accogliere Grasso, il sindaco della città di Aprilia, Antonio Terra. La visita si è poi spostata presso la biblioteca comunale, quindi, nella Sala Manzù dove si è tenuta la conferenza stampa, introdotta dall’onorevole Alfredo D’Attorre, capolista di LeU al plurinominale della Camera.

In apertura dell’incontro, il primo pensiero è stato per la strage di Cisterna di Latina, dove due bambine sono state uccise dal padre.  Grasso ha auspicato un’azione più forte da parte dello Stato nella tutela delle donne vittime di violenza, perché oggi  – ha detto – in tante denunciano ma poi nei fatti non vengono ascoltate e seguite dalle istituzioni. Un’azione più forte che passi dal potenziamento dei centri antiviolenza e da una più rapida istruttoria delle denunce per violenza.

Poi il tema della criminalità organizzata con riferimenti al mancato scioglimento del consiglio comunale di Fondi ai tempi della commissione d’accesso con riferimenti anche ad alcune inchieste. Per arrivare al voto e alle ipotesi di governo: “NO  – ha detto Grasso  – ad un governo di unità nazionale”

ASCOLTA

 

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto