arte, musica, sport

Latina, Luca Ceccherelli vince High School’s Got Talent

Nella sfida tra istituti superiori il punteggio più alto allo studente del Classico

LATINA – Luca Ceccherelli è il vincitore dell’edizione 2018 di High School’s Got Talent che si è svolta questa mattina nell’Auditorium del Liceo Classico Dante Alighieri di Latina. Il suo monologo “Il dubbio” riduzione da Lettera ad un bambino mai nato di Oriana Fallaci, accompagnato da un video da lui stesso prodotto, ha toccato le corde della giuria e del pubblico e ha fatto scendere più di qualche lacrima. Acclamato dagli studenti, Luca, che frequenta il V ginnasio, e all’età di 16 anni appena compiuti ha già una voce da attore navigato, ha stravinto, nonostante la bella e agguerrita concorrenza.

La gara che da cinque edizioni si svolge tra tutti gli istituti scolastici del capoluogo pontino, è stata  preceduta da Liceo’s Got Talent, il talent show ideato sette anni fa dalla professoressa Anna Lungo con cui ogni scuola  seleziona gli studenti da mandare alla finalissima. Questa mattina erano cinquanta: ragazzi che studiano recitazione, canto, musica, danza o che hanno un talento speciale per la comicità e l’intrattenimento, o che sono brillanti in uno sport rappresentabile sul palco scenico, si esibiscono sfidando gli altri compagni per la conquista del podio. Un vero campionario di abilità.

Al secondo posto si è  piazzata la coppia di studentesse ballerine Giuliani-Pannone dell’Isis Marconi che hanno eseguito una coreografia di danza contemporanea vestite da zebre. Terzo gradino del podio per il Liceo scientifico Majorana con il duo Tomassini-Laezza, una performance tra danza classica e street jazz.

Il premio originalità è andato invece all’istituto superiore D’Arte di Priverno Teodosio Rossi, unica scuola fuori comune di Latina a partecipare al talent, mentre il Liceo Classico Alighieri ha vinto la gara tra istituti, classifica stilata sommando i migliori piazzamenti di ciascuna scuola.

1 Commento

1 Commento

  1. Maria Rosaria Trovò

    Maria Rosaria Trovò

    29 Maggio 2018 alle 22:11

    Alessandro Salone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto