l'episodio alla stazione

Spari contro i migranti a Latina Scalo, i carabinieri identificano tre ragazzi

L'episodio mercoledì nei confronti di due nigeriani di 19 e 26 anni

LATINA  – I carabinieri hanno identificato i ragazzi che mercoledì scorso, 10 luglio, rallentando con un Giulietta nera davanti alla fermata del bus in via della Stazione a Latina Scalo, hanno sparato gommini ad aria compressa ferendo due giovani migranti nigeriani in attesa di prendere il mezzo. Si tratta di tre ragazzi di 23 anni che vivono in un comune al confine con Latina. Gli investigatori della Compagnia di Latina che avevano la descrizione dell’auto e un’immagine parziale della targa, hanno passato al setaccio per giorni tutte le vetture dello stesso modello fino ad arrivare all’auto giusta. I tre sono stati denunciati e devono rispondere di lesioni con finalità di discriminazione razziale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto