rifiuti a latina

Affondo ad Abc di Salvatore Forlenza, plaude Alessandro Calvi (FI)

Il consigliere: "Coletta attira anche le critiche dei suoi"

LATINA – “Un’amministrazione miope, arrogante e priva di qualsiasi senso della realtà”. E’ la definizione che della giunta Coletta dà Alessandro Calvi, consigliere comunale di Forza Italia, già candidato sindaco alle ultime amministrative, che plaude all'”l’ultima critica, aspra e puntuale, arrivata in questi giorni da Salvatore Forlenza, manager di aziende che si occupano di servizi, uomo di punta del movimento che sostiene il sindaco di Latina, che rispetto alla non gestione del servizio rifiuti nel comune di Latina non ha usato mezzi termini sottolineando come Coletta e la sua giunta continuano a nascondersi dietro le parole per evitare di spiegare le ragioni della totale assenza di servizi ai cittadini. A Forlenza va riconosciuta l’onestà intellettuale di chi, spogliandosi di qualsiasi appartenenza, ha sfiduciato l’operato dell’assessore all’ambiente Lessio e del consiglio di amministrazione dell’azienda speciale e ha parlato da cittadino mettendo in evidenza quanto sosteniamo da sempre: la scelta di creare una azienda speciale è stata azzardata, non produce effetti in termini di efficienza e qualità dei servizi”, dice Calvi.

Per Calvi il risultato è che oggi esiste una azienda che non decolla ed ha già sulle spalle 125 mila euro di perdite nel primo anno.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto