latina

Sabotino, rubano un carroattrezzi per sradicare il bancomat, ma il colpo fallisce

Presa di mira anche la colonnina automatica di un distributore a Santa Maria

LATINA  – Ladri scatenati nella notte, ma i colpi falliscono. Il primo al bancomat dell’Unicredit di Borgo Sabotino dove una banda intorno alle 3 di notte ha agganciato lo sportello Atm con il cavo d’acciaio di un carro attrezzi, cercando di sradicarlo. Il colpo è fallito per la rottura del cavo d’ acciaio.

E’ probabile, ma si tratta al momento solo di un’ipotesi, che la stessa banda si sia spostata nella vicina frazione di Borgo Santa Maria dove lo stesso colpo è stato tentato in un distributore Eni. Qui è stata abbattuta la colonnina per il pagamento automatico. I ladri anche questa volta non sono riusciti nell’intento di portare via la cassa.

Indaga la polizia che ha trovato e sequestrato il carroattrezzi utilizzato dai ladri, rubato nella stessa notte ad Aprilia. Il mezzo era stato abbandonato dopo il colpo. Un aiuto potrebbe arrivare dalle immagini registrate dalle telecamere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto