l'ex marito chiama il 113

Terracina, picchia la figlia 29enne, arrestata mamma violenta

La donna già allontanata dalla famiglia è ora agli arresti domiciliari

TERRACINA – Picchia la figlia di 29 anni, ma arriva l’ex marito  che chiama il 113. E’ stata arrestata un’imprenditrice di 49 anni di Terracina accusata di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. La donna, D.A., che si sta separando dal marito, non era alla sua prima aggressione e proprio per questo era stato disposto nei suoi confronti l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinare i congiunti.

Divieto violato: la signora ha raggiunto la sua ex casa e quando si è trovata davanti la figlia, ha cominciato a picchiarla, proprio mentre rincasava il padre della vittima che ha chiamato immediatamente la polizia. Inutile il tentativo della donna di darsi alla fuga nascondendosi fra le piante. La polizia ha trovato e arrestato la donna, che è stata posta ai domiciliari. La figlia, invece, in evidente stato di malessere psico-fisico, è stata trasportata al Fiorini e medicata con una prognosi di 10 giorni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto