giovani atleti pontini

Australian Open, Giulio Zeppieri battuto in semifinale dall’amico Musetti

L'incontro per il tennista di Latina termina con una sconfitta 6-2 6-4

LATINA – E’ stato battuto in semifinale dall’altro azzurro, l’amico Lorenzo Musetti, Giulio Zeppieri il 17 enne mancino di Latina impegnato negli Australian Open Under 18. Il tennista dopo l’ esaltante prova ai quarti dove aveva battuto il finlandese Otto Virtanen, numero 3 del seeding e numero 6 al mondo, questa mattina (alle 5 ora italiana, le 15 in Australia) si è trovato di fronte l’altro azzurro che è 4° nel ranking mondiale.

Il match è durato  un’ora e 9 minuti ed è terminato a vantaggio di Musetti per 6-2  6-4 . “Sarà una partita speciale, con Lorenzo siamo molto amici”, aveva dichiarato alla vigilia del  match il pontino allenato a Latina al TC Il Capanno da Piero Melaranci.  Resta una bellissima prova quella di Zeppieri nel prestigioso torneo che si sta svolgendo nell’altro emisfero e che lo porterà a risalire dalla pur ottima 33° posizione nel ranking mondiale, verso posizioni nettamente più in vista.

Musetti è il primo azzurrino a giocare la finale degli Australian Open e sabato si giocherà il titolo contro lo statunitense Nava.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto