cronaca

Natanti abbandonati al largo di Formia, recuperati dalla Guardia Costiera

La segnalazione è arrivata dalle navi di linea

FORMIA – La Guardia Costiera di Formia è intervenuta ieri mattina per mettere al sicuro due natanti alla deriva a largo del litorale di Formia. Dopo una segnalazione, giunta alla sala operativa della Guardia Costiera di Gaeta, tramite le navi di linea che percorrono giornalmente la rotta Formia – Isole pontine, la motovedetta in servizio di polizia marittima è stata impegnata per individuare le due unità navali, intercettate alla deriva, a circa 4 miglia dal porto di Formia. Esclusa l’eventualità di persone disperse in mare, anche in considerazione delle pessime condizioni di galleggiabilità dei due natanti, sicuramente abbandonati in mare, l’equipaggio della motovedetta si è adoperato per scongiurare l’affondamento dei due relitti, ormai semisommersi, che avrebbe provocato gravi danni per il circostante ambiente marino. Una volta messi in sicurezza, i due relitti sono stati rimorchiati a lento moto dall’unità navale verso il molo Vespucci del porto di Formia dove sono stati recuperati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto