in consiglio

La Regione Lazio conferma: “Sì ai nuovi ospedali di Latina e del Golfo”

La relazione di D'Amato in Consiglio. Forte (Pd): "Coletta convochi la conferenza dei sindaci"

LATINA –  “Nella nuova programmazione della Sanità laziale esposta oggi in consiglio regionale dall’assessore Alessio D’Amato, è confermata la presenza del nuovo ospedale di Latina e dell’ospedale del Golfo”.  Lo riferisce il consigliere regionale pontino del Pd Enrico Forte, aggiungendo che “il primo obiettivo da raggiungere è l’aumento della quota capitaria”, decisamente troppo bassa per la Asl di Latina. “Più soldi stanziati per ogni cittadino pontino, vuole dire migliorare le prestazioni e le cure che possono essere offerte in ambito pubblico”.

“Per quanto riguarda il capoluogo, ritengo importante per la comunità provinciale e per la Sanità del Lazio avviare da subito un percorso che porti alla realizzazione di una struttura più moderna, adeguata alle mutate esigenze della popolazione pontina, con la giusta localizzazione e i giusti spazi  – scrive Forte in una nota –  Una conferma, quella di D’Amato, che arriva a ridosso dell’uscita dal commissariamento della Sanità, bloccata per anni da un maxi debito recuperato con moltissimi sacrifici da parte dei cittadini e degli operatori. Nuove assunzioni e nuove risorse economiche potranno, negli anni, determinare un sensibile miglioramento della sanità pontina, che però dovrà essere giustamente presa in considerazione”.

Forte invita il sindaco di Latina Damiano Coletta nella sua veste di presidente della conferenza dei sindaci di Latina “a dare seguito a quanto già richiesto mesi fa, ovvero una convocazione dei primi cittadini della provincia affinchè si possa dare il via in maniera concreta e condivisa ad una interlocuzione con la Regione per aumentare le risorse economiche destinate alla provincia di Latina”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto