politica

Mauro Carturan torna sindaco di Cisterna

Il Tar ha accolto la richiesta dell’ex primo cittadino, che ha impugnato la delibera sulla sfiducia

CISTERNA – Mauro Carturan torna sindaco di Cisterna, almeno fino al 10 marzo prossimo. Il Tar ha infatti accolto la richiesta dell’ex primo cittadino, che ha impugnato la delibera del 30 gennaio sulla sfiducia approvata dalla maggioranza dei consiglieri. “La città vuole sindaco – ha detto Carturan in un discorso in filodiffusione alla città – Quando mi incontrano i cittadini mi fermano perchè c’è ancora un grande sindaco davanti a loro e la mia non è presunzione. Trovo indecoroso quello che è stato fatto, queste persone meritano di essere cacciate dalla città”, ha affermato facendo i nomi dell’ex vicesindaco Vittorio Sambucci e il presidente del consiglio comunale Pierluigi Di Cori e invitando tutti i cittadini ad assistere al prossimo consiglio comunale.

Il giudice del Tar ha ritenuto “che emergono ictu oculi vizi di procedura, comunque da valutare e approfondire in sede collegiale”, e “sussistere il pregiudizio grave e irreparabile”.

Ora si attende la decisione del prefetto di Latina, che il 2 febbraio aveva nominato un commissario prefettizio.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto