cronaca

In fuga per 20 chilometri sulla Pontina, investono un carabiniere: arrestati

I carabinieri intimano l'alt nel centro di Aprilia, ma l'auto prosegue e scatta l'inseguimento

APRILIA –  In fuga per 20 km sulla Pontina, dopo che non si erano fermati all’alt dei carabinieri nel centro di Aprilia, hanno anche investito un carabiniere che tentava di bloccarli, e alla fine sono stati presi. E’ la scena che si è verificata nella serata del 10 aprile.  Un inseguimento durante il quale le auto del reparto territoriale dei carabinieri coordinati dal tenente colonnello Paolo Guida sono state anche speronate. La cattura dopo la folle corsa è avvenuta anche grazie all’intervento di due auto di servizio della stazione di Campoverde che hanno bloccato l’arteria, chiudendo il passo ai fuggitivi all’altezza dell’Abbvie.

Alla guida della vettura che non aveva copertura assicurativa c’era un uomo senza patente. Per lui e per il passeggero si è aperto il processo per direttissima in Tribunale  Latina. Il militare investito è stato medicato al pronto soccorso e ha 18 giorni di prognosi per le escoriazioni e le contusioni riportate a seguito dell’impatto con l’auto. I due arrestati sono cittadini indiani di 27 e 35 anni .

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto